Finestre in legno

Finestre in legno

Vantaggi e svantaggi delle finestre in legno

Bellezza, struttura di pregio, calore dato all’ambiente. Ma con un bisogno costante di manutenzione e cura. E non proprio alla portata di tutte le tasche. Sono alcuni degli aspetti delle finestre in legno, che sono una buona scelta solo per chi può permettersele e sa trattarle, e che, per gli stessi motivi, costituiscono una soluzione impegnativa da vari punti di vista.

Il legno è un materiale capace di portare eleganza all’interno di case e locali di vario genere. Le finestre in legno infondono sicurezza e presentano finiture di alta qualità. Ma il loro nemico numero uno è il tempo: col passare degli anni si deteriorano più facilmente di quelle in pvc o in alluminio, in quest’ultimo caso anche rispetto alla versione combo, in cui i due materiali vengono uniti.

Vediamo pro e contro legati a una scelta del genere e la convenienza di un’alternativa come TEXTURE che presenti molti dei vantaggi legati al legno, senza gli aspetti sfavorevoli.

Finestre in legno: vantaggi

Il fascino delle finestre in legno, un materiale naturale antico usato da secoli dall’uomo, dipende da diversi fattori. La sua bellezza, la sua piacevolezza al tatto, le sue venature “scaldano” l’ambiente in cui è presente. È un elemento che assorbe l’umidità negli interni e garantisce un buon isolamento termico e acustico.

Se si scelgono finestre in legno, i vantaggi hanno a che vedere anche con la tutela dell’ambiente. Il legno, infatti, è un materiale ecologico dall’inizio alla fine del suo ciclo produttivo.

Ricavare il legno e lavorarlo sono attività che comportano un minore dispendio energetico rispetto alla produzione con altri materiali, con una minore emissione di inquinanti ed un minor consumo di carburante. Può essere riciclato e, in ogni caso, viene smaltito secondo un processo di biodegradazione naturale a differenza di pvc e alluminio. Quando brucia, non libera i gas tossici sprigionati da altri materiali, dunque è amico dell’uomo e dell’ambiente allo stesso tempo. Consente, inoltre, un certo grado di personalizzazione: l’infisso in legno può essere riverniciato più volte, per essere adattato a interni ed esterni.

Finestre in legno: svantaggi

Eppure ci sono molte persone che hanno investito su finestre in legno che, alla lunga, non sono state soddisfatte da una simile scelta. Quel che si può notare è che non mancano note negative legate a questo materiale.

È delicato, più di pvc e alluminio, per esempio. Se è esposto direttamente ai raggi solari, tende a scolorirsi e rovinarsi con il passare del tempo e se posto a contatto con agenti atmosferici. Dunque richiede una manutenzione ordinaria costante, non rimandabile.

Periodicamente occorre sverniciare e riverniciare i serramenti, il che è impegnativo. Altrettanto impegnativo è il costo delle finestre in legno e gli svantaggi non finiscono qui. Anche se poi vengono sottoposte ad adeguati trattamenti di mantenimento, sono soggette a un deterioramento progressivo più consistente e rapido di quel che accade a serramenti di altri materiali. Inoltre è vero che abbelliscono l’ambiente in cui vengono installati, ma non vanno bene per qualsiasi contesto.

Dove c’è un arredamento moderno e minimal, una tipologia di finestre del genere sarebbe poco opportuna. Una disarmonia che non valorizzerebbe né i serramenti né il contesto abitativo.

Finestre e tecnologia Texture

Se non vuoi rinunciare alla bellezza e alla piacevolezza delle finestre in legno, e alla loro caratteristica di sostenibilità, ma preferisci ovviare agli inconvenienti a cui ti espongono, oggi hai modo di usufruire di una interessante opportunità. È quella che ti consente di avere la Tecnologia Texture, che deriva da un’idea brevettata dell’azienda austriaca Leon Gmbh.

Per prima in assoluto sul mercato globale, Leon ha scelto di adottare un prodotto che si distingue per la sua bellezza e per le sue caratteristiche intrinseche altamente performanti.

Accessori, guarnizioni e tappi possono essere realizzati in tinta con il decoro principale creando una finestra completamente omogenea.

Inoltre, un altro aspetto legato al legno, presente anche nell’innovativa soluzione Texture, è quello dell’ecologia: il trattamento – certificato IFO Institut fuer Oberflaechentechnik, con garanzia per 25 anni – utilizza prodotti ecologici le cui formule sono state sviluppate su base acqua, nel totale rispetto dell’ambiente.